Ciao, sono Loredana, a giugno ho compiuto 26 anni e da piccola mia mamma mi sorprendeva spesso a sfogliare il vocabolario. Sì, forse da lì é nata la mia passione per le parole. Non saprei. So solo che scrivo da sempre. 

A 14 anni, l’era di “msn” e la nascita dei primi blog, ne avevo uno anche io: “amo il rosa e ne vado fiera”.

Certo, non ero campionessa nella scelta dei titoli ma non farti ingannare dal rosa: non parlavo di moda o trucchi, scrivevo di me e delle mie emozioni.

E poi ho iniziato a scrivere su facebook: di politica, di valori, e anche di cazzate.

Adesso eccomi qui, torno alle origini, torno al blog.

foto del tatuaggio meraki sulla schiena di loredana blogger

Perché “meraki”?

Beh, quello che hai visto in foto è il tatuaggio che racchiude chi sono, la mia essenza: c’è raffigurato il mondo (per il mio animo da viaggiatrice, mi piace definirmi una “cittadina del mondo”), con delle frecce di fuoco (passione), di cui una finisce in Brasile (il paese che più mi ha arricchito e ho amato) e una parola, “meraki”, appunto. 

foto di milano dove vive loredana blogger
foto di loredana in sicilia sua terra natale
loredana ci parla di esercizi motivazionali

Ho scelto questa parola perché in greco significa “fare le cose in modo appassionato” e in serbo “merak” significa essere felice per le piccole cose.

Queste sono le caratteristiche che sento più mie: ci metto passione in tutto e riesco a gioire anche delle cose più piccole, che poi sono le più importanti.

“Meraki” nasce per condividere, non soltanto scrivere.

Condividere esperienze e cose imparate, con la speranza che tu possa ritrovare passione in qualcosa, prendere uno spunto importante per la tua vita o, semplicemente, gustarti la lettura.

Mi piace pensare che tre minuti possano cambiare la giornata e, perché no, la vita!

Loredana Siracusano

SHARE THIS

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego e accetti la Privacy policy