Come fare pubblicità sui social network

Come fare pubblicità sui social network

Se vuoi realmente sapere come fare pubblicità sui social network in modo serio e continuativo, ti invito a leggere attentamente questa guida, che sono certa possa esserti particolarmente di aiuto se seguirai ciò che ti sto per dire.

Fare pubblicità con i social non è un passatempo e né tanto meno un’attività che riescono a fare tutti. Occorre studiare una strategia, conoscere il marketing, la psiche umana, avere competenze tecniche ed altri aspetti che purtroppo, spesso vengono dimenticati.

Cosa devi sapere prima di fare pubblicità sui social network

Aumentare la propria visibilità sui social media con l’advertising è certamente possibile, ma solo se fatto con criterio. Innanzitutto, vorrei darti due dritte o meglio definirle premesse:

  1. Quando si ottengono risultati? Di certo non dall’oggi al domani. Non esiste una formula magica per iniziare a vendere il tuo prodotto o servizio. Dovrai sapere come gestire i social media, quale strategia strutturare e pianificare degli obiettivi concreti da realizzare.
  2. Quale social scegliere? Questo è un punto spinoso ma essenziale, in quanto oggigiorno sempre più social crescono a dismisura, ma non è detto che tutti possano fare al caso tuo. Prima di tutto, devi conoscere bene il tuo pubblico e avere le idee chiare perché ogni social è adatto a categorie di persone e brand diversi.

Quest’ultimo punto è quello un po’ più complesso, soprattutto se è la prima volta che ti stai approcciando al mondo della vendita online. Parti da alcune semplici domande: che cosa vuoi vendere? Quali sono i tuoi obiettivi? Il tuo pubblico è giovane o no? Perché la tua community dovrebbe comprare il tuo prodotto o servizio?

Se rispondi bene, hai già un’idea di una possibile strategia online. Ma andiamo con ordine, ti faccio qualche esempio pratico.

Quale social network devi scegliere per la tua pubblicità?

Ogni social network ha un suo pubblico, un suo potenziale e all’interno di ognuno di essi, è necessario stilare una comunicazione ben precisa per attirare e creare una propria community. Facciamo degli esempi pratici:

Il tuo pubblico ha un’età compresa tra i 40 e 50 anni? Con molta probabilità il social perfetto è Facebook. Il tuo settore è quello di agente immobiliare o comunque sei un professionista di una nicchia ben definita? Allora non potrai non sponsorizzare la tua attività su LinkedIn.

Se il tuo target è più giovane, ad esempio ha tra i 20 e i 35 anni, dovresti optare per social più adeguati quali Instagram, Pinterest e magari TikTok.

Chiaramente scegliere il social non basta, ad esempio devi imparare a scrivere bene su Instagram, scegliere i contenuti che la tua community potrebbe apprezzare e strutturare una strategia che abbia senso di portare vendite e acquisire contatti per la tua attività.

La pubblicità sui social media può essere veramente efficace?

La pubblicità sui social media può essere veramente efficace a patto che tu dia un senso alla strategia. Questo significa NO pubblicare contenuti a caso, facendo storie del tuo ristorante preferito e del tuo gruppo di amici.

Gli ultimi due consigli di cui vorremmo parlarti, sono strettamente collegati alla tipologia di comunicazione da adottare e all’analisi di mercato da fare.

Nel primo caso, in base al pubblico che ti segue puoi scegliere se comunicare in modo formale, informale, serioso o divertente e così via.

Per l’analisi di mercato invece, dovrai analizzare i tuoi concorrenti e comprendere come offrire un prodotto o servizio migliore rispetto a loro. Stabilisci infine, in cosa differenziarti affinché tu possa abbattere ogni possibile obiezione.

Hai ancora dubbi su come fare pubblicità sui social network? Se ti va, puoi raccontarci le tue esperienze in un commento o scrivere le tue perplessità, ti risponderemo al più presto.

condividi

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego e accetti la Privacy policy