Hai deciso di esporti sul web, ma adesso non sai come creare contenuti social media? Beh, ti potrei parlare di tantissime tipologie di format e idee da presentare ai tuoi follower (o futuri tali), ma il problema resterebbe sempre lo stesso: cosa pubblico?

In questa guida vorrei spiegarti le basi del content marketing e su cosa dovresti orientarti prima di pubblicare a caso sulle tue pagine social. Oggi esistono milioni di video e fotografie sul web, quindi perché dovrebbero guardare e/o leggere proprio il tuo contenuto? In cosa ti stai differenziando rispetto alla massa?

Creare contenuti social media: partiamo dalle basi

Un content creator, durante la sua pianificazione editoriale deve studiare anticipatamente il mercato, i suoi trend e il valore che vuole dare alla sua community.

Quello che non devi mai dimenticare è di dare un reale contenuto ai tuoi seguaci e che i contenuti migliori sono quelli che emozionano.

Come dicevo prima, ancora prima di pensare a fare andare virale un contenuto sui social media, pensa a cosa vuoi dare alla tua community. Secondariamente, ricordati che non serve a niente avere migliaia di persone che arrivano sul tuo profilo, se poi non sei identificabile e non di meno, presentabile.

Se nel tuo profilo non é chiaro l’obiettivo e non dai valore, che motivo avrebbero le migliaia di persone di seguirti?

Dando quindi per scontato il valore e l’utilità di ciò che fai, per farli arrivare a più persone puoi pensare a dei freebie. Su Instagram si usano molto al momento, si tratta di dare un contenuto a chi sceglie di condividere il tuo post o reel che sia.

Esempio: ricondivide il tuo post tra le sue stories taggando il tuo profilo e tu in cambio dai una guida su come cucinare il salmone in 5 modi diversi. Ovviamente il freebie, per essere condiviso, deve risultare interessante per la tua community!

Far andare virale i contenuti? Il segreto delle 3 “I”

Partiamo dal presupposto che quando si tratta di post, spesso le persone si focalizzano più sulla foto che sulla didascalia. Questo è un grave errore, entrambe le componenti sono importanti: la foto è ciò che colpisce l’attenzione, il testo ciò che cattura definitivamente.

Ti consiglio di approfondire i punti più importante per scrivere didascalie più attraenti sui post Instagram. Detto questo, prima di presentarti il metodo delle 3 I“, ti voglio sottolineare un altro concetto: forma e contenuto sono entrambi importanti.

Se il tuo contenuto non é di valore, ma la forma perfetta, quest’ultimo non sarebbe comunque di successo. Così come se accadesse l’opposto: una forma perfetta ma nessun contenuto apprezzabile.

Quindi per far andare virale un contenuto, trova il connubio perfetto tra forma e contenuto, chiaramente in base al tuo target, usando almeno uno di questi tre fattori:

  1. Ispirazione: mentre pensi a creare i contenuti sui social media, identifica il format che possa ispirare i tuoi follower. Per esempio usando frasi motivazionali o, molto meno banali, raccontando pezzi della tua storia.
  2. Informazione: punta sui post fortemente informativi. Omaggia al tuo pubblico, notizie o tips di cui probabilmente erano all’oscuro. I contenuti utili sono sempre apprezzati (e quindi condivisi).
  3. Intrattenimento: trattenere il pubblico al giorno d’oggi, diventa sempre più difficile. Utilizza un po’ di ironia e crea dei contenuti divertenti, che possano generare più condivisioni possibili.

L’ultima chicca che vorrei regalarti, ma non meno importante per creare dei contenuti virali di social media marketing, è di pensare alla piattaforma in cui pubblicherai.

Ad esempio, Instagram è un social le cui foto e video appartengono alla categoria degli short content, quindi rispettando tutti i suggerimenti che ti ho dato in questa guida, il tuo contenuto dev’essere impattante al punto tale da impressionare gli iscritti alla piattaforma, persi nei loro infiniti scroll.

condividi

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego e accetti la Privacy policy