Quante volte ti sei chiesto “ma su Instagram si può guadagnare?”, ti rispondo subito dicendoti , è possibile monetizzare il tuo account a patto che tu lo faccia con criterio. Cosa significa? Continua la lettura e scopri quali sono le possibilità di far soldi sul social network.

Prima di proseguire però, ti devo premettere che Instagram ha delle regole rigide in merito ai ricavi monetari derivanti da esso. Così come espresso nella normativa che regola i guadagni su IG, ogni sponsorizzazione o post pubblicizzato, dovrà essere messo in evidenza.

Come si può guadagnare su Instagram

Premesse a parte, ora ti chiederai “come è possibile guadagnare su Instagram?”, Essenzialmente esistono diverse soluzioni. Ecco 3 metodi per iniziare a fare soldi con il tuo profilo.

  1. Affiliazioni: se hai una community piuttosto forte, puoi sponsorizzare un prodotto o servizio di altre aziende, in cambio di una percentuale sul venduto, sulle conversioni in lead (ad esempio sul numero di email raccolte o contatti telefonici). ATTENZIONE: il prodotto/servizio deve essere in linea con la tua nicchia e, soprattutto, utile per la tua community. Sponsorizzare cose a caso non è produttivo!
  2. Post o stories sponsorizzate: le aziende potrebbero contattarti chiedendoti di parlare del loro servizio o prodotto in cambio di soldi. In questo caso sarai tu a fare il prezzo, in base a quello che hai costruito e al valore che pensi sia più idoneo da domandare.
  3. Vendita diretta: rispetto ai metodi sopra esposti, questa volta potresti commercializzare e monetizzare con un tuo prodotto o servizio. Potresti creare un infocorso su quello che ti rende più bravo o ancora metter su un e-commerce e fatturare grazie ai contenuti che creerai.

Quanto si guadagna con Instagram in Italia?

Inutile domandarsi quanto si guadagna con Instagram in Italia, in quanto i proventi potenzialmente sono illimitati. Dipenderà dalla tua bravura, da quanto è forte la tua influenza sulla community (e non pensare servano milioni di followers) e dal prezzo che vendi il tuo prodotto o servizio.

Su Instagram è possibile guadagnare anche con pochi followers, quindi non pensare troppo in grande. I guadagni sono variabili, così come potrebbe essere il denaro percepito a singolo post. Quello che importa, è avere un account curato, una bio chiara ed essere trasparente.

Inoltre, ti spiego le strategie e le tecniche di scrittura più efficaci, nel mio laboratorio Meraki. Avrai la possibilità di formarti quando e dove vuoi.

In Italia c’è ancora tanto scetticismo su questi metodi di guadagno, perché effettivamente vengono considerati poco seri. Basterebbe ampliare le proprie visioni per accorgersi di quante reali possibilità ci sono grazie all’online.

Adesso ti è più chiaro di come si può guadagnare su Instagram?

condividi

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego e accetti la Privacy policy